Dopo i concerti su quel ramo del lago maggiore...
luned́ 27 novembre 2006

Abbiamo concluso la faticosa trasferta di due serate nella zona di Luino/Ispra.

I concerti sono andati molto bene e siamo stati ripagati della fatica spesa per renderli possibili: ore di viggio, smontaggio e rimontaggio dell'attrezzatura, notti insonni.

Sforzo particolarmente arduo per Alessandro che ha dovuto affrontare le due serate con un mal di gola che gli tagliava la voce dopo pochi pezzi: a Luino siamo comunque riusciti a suonare per più di due ore.

Bello suonare così spesso: ci permette di essere più pronti sul palco, oltre che di vivere nel nostro "mondo ideale".

Un grazie al Caffè Sottosopra e agli "inquilini" del Palladium.

 

 
< Prec.   Pros. >